(foto Empoli Fc Official)


A cura di Football Data le curiosità della sfida tra Empoli e Pordenone.

I PRECEDENTI UFFICIALI: LA PRIMA VOLTA – Primo confronto ufficiale in Toscana tra le due squadre.

LE SFIDE TECNICHE: MARINO K.O. NEL 50% DEI CASI – Tra Pasquale Marino ed Attilio Tesser 6 precedenti tecnici ufficiali: 2 i successi del coach azzurro, 1 pareggio e 3 vittorie del mister neroverde.

CAMPORESE L’EX DELLA SFIDA – Michele Camporese è l’ex della sfida di domani tra Empoli e Pordenone: il difensore classe 1992 ha giocato in azzurro nel campionato 2015/16, contando a fine anno 2 presenze.

EMPOLI: 12 PUNTI IN 4 GARE CON IL NUOVO ALLENATORE – Empoli sempre vittorioso – 4 su 4 – dall’avvento in panchina di Pasquale Marino. I toscani sono adesso in area playoff.

L’EMPOLI NON GIOCA IL 29 FEBBRAIO DA 44 ANNI – L’Empoli torna a giocare dopo 44 anni nel giorno bisestile un match di campionato: l’ultima volta era successo nel 1976, quando – in C – gli azzurri vinsero 3-1 sull’Ancona al “Castellani” con doppietta di Bonaldi e singolo di Donati e rete della bandiera biancorossa firmata da Bonetti. Allenatore empolese era Renzo Ulivieri, per i dorici era in panchina Natale Faccenda.

EMPOLI DISTRATTO PRIMA DELLA PAUSA, DOVE IL PORDENONE SI SCATENA – Empoli distratto prima della pausa, con 10 reti subite tra 31’ e 45’ di gioco inclusi recuperi, come il Livorno. La gara del “Castellani” potrebbe decidersi qui, visto che il Pordenone ha segnato 9 gol nella stessa fase di gara ed è – con l’Entella – la formazione cadetta più prolifica in questa fascia di partita.

100° IN B PER CHIARETTI – 100 in B, considerata la sola regular season, per Lucas Chiaretti il cui esordio risale al 27 agosto 2016 in Bari-Cittadella 1-2. Cittadella, Foggia e Pordenone le maglie vestite tra i cadetti.

LA CRISI FRIULANA – Girone di ritorno in flessione per i neroverdi, reduci da 2 pareggi e 4 sconfitte, senza vittorie e porta sempre aperta per 10 gol totali subiti