Massimo Rastelli (foto www.asavellino.com)


Nel vuoto e nel silenzio dello stadio Zini di Cremona non è stato possibile usufruire dei contributi dei protagonisti in zona mista. La Cremonese, sconfitta dall’Empoli in casa, non ha giocato una brutta gara, come ha detto il mister Massimo Rastelli. Proprio Rastelli ha parlato tramite il profilo Twitter della società lombarda.

“Siamo stati meno lucidi del solito, abbiamo concesso molto di più. Il merito è anche della qualità dell’Empoli, che ne ha molta dal centrocampo in su, ha giocatori veloci e rapidi, bravi nell’uno contro uno. Il rigore del 2-2 ha cambiato l’inerzia della gara” ha detto Rastelli.