(foto @liam53henderson)


Quando riparte la Serie B? La domanda è in stand-by. La FIFA ha deciso di rispondere a un altro quesito, in attesa di capire se si potrà tornare a giocare a metà maggio. Una ripresa in quel periodo vuol dire finire il campionato a luglio, quando prestiti e contratti sono finiti. Ecco che la federazione presieduta da Gianni Infantino ha scelto la via della flessibilità da questo punto di vista.

Ne avevamo parlato pochi giorni fa, l’Empoli rischia di giocare una semifinale playoff – incrociate le dita – con cinque giocatori in rosa, per via delle scadenze dei prestiti e dei contratti. Niente paura, la FIFA interviene e in pratica fa finire trasferimenti a titolo temporaneo e contratti solo alla fine del campionato, non il 1 luglio 2020. Una volta finita la stagione allora potrà scadere il contratto di Branduani o il prestito di Henderson, per intendersi.

Da Losanna fanno sapere che potrebbe esserci una sessione di mercato ‘fluida’, ovverosia anche a campionato aperto. Per ora però l’importante è pensare a riprendersi e poi ci sarà spazio per parlare di trattative.