(foto Pordenone Calcio da Facebook)


Il Pordenone è il ‘rompiscatole’ della Serie B. Così lo ha definito il presidente Mauro Lovisa. Proprio il patron neroverde ha vissuto brutti momenti nei giorni scorsi: ha contratto il Covid-19 e poi ne è venuto fuori. Ha rilasciato anche un’intervista in cui ha parlato della lotta promozione.

Vogliamo pensare in grande ma agendo in piccolo, tenendo un basso profilo, con umiltà. Queste sono le nostre armi contro squadre che hanno budget diversi dai nostri. Stavamo lottando a armi pari con grandi come Frosinone, Crotone, Empoli, Spezia. Queste squadre erano le favorite sulla carta” ha detto Lovisa a Tuttosport.