(foto Empoli F.C.)


Sono iniziati nella giornata di ieri gli impegni dei nazionali azzurri in scena in giro per l’Europa. Il primo a scendere in campo è stato Dimitrios Nikolaou, chiamato dall’Under 21 della Grecia per un’amichevole contro la Germania. Il difensore tornerà poi di scena con un’altra posta in palio nella giornata di martedì, quando sarà impegnato contro la Lituania per la gara di qualificazione ai campionati Europei di categoria contro la Lituania. Il suo rientro è atteso nei due giorni successivi. Oggi, invece, sarà la volta del primo dei due azzurri chiamati nelle nazionali maggiori dei propri paesi: toccherà infatti a Jure Balkovec scendere in campo con la sua Slovenia nella prima sfida di qualificazione a Euro 2020 con la Polonia. Il match si disputerà alle 20,45 a Lubiana. L’esterno sinistro tornerà in campo, sempre per un match di qualificazione europea, nella serata di lunedì con Israele, sempre a Lubiana. Incontrerà un altro ex azzurro, cioè Miha Zajc, mentre Leo Stulac non è stato convocato per questo doppio impegno.

L’Empoli torna poi protagonista (ed era qualche anno che non succedeva) anche con l’Under 21 dell’Italia, impegnata nel pomeriggio di oggi (alle 18,30) contro la Moldavia per una sfida amichevole. Davide Frattesi non è annunciato nell’undici di partenza, ma per lui potrebbe esserci spazio nella ripresa. Il centrocampista, prima di fare rientro alla base, sarà di nuovo di scena martedì prossimo alle 18,30 a Castel di Sangro dove incontrerà il Lussemburgo: in questo caso si parla però di una gara valida per le qualificazioni ai campionati Europei di categoria che si disputeranno nel 2021. Nella giornata di domani, invece, sarà protagonista Frederic Veseli, che con la sua Albania sfiderà la Francia per la gara di qualificazione a Euro 2020. Il difensore, dato per titolare nella formazione di partenza, tornerà poi di scena martedì prossimo in casa, a Elbasan, contro l’Islanda: anche qui si tratta di un match di qualificazione. Infine Bajrami giocherà con la Svizzera Under 21 martedì prossimo a Vaduz col Liechtestein, mentre le due azzurrine Boglioni e Anghileri erano in campo con l’Under 19 dell’Italia femminile nelle due amichevoli perse con la Spagna: 2-1 la prima, 5-0 la seconda.

Fonte: La Nazione