(foto Hellas Verona Fc)


Karim Laribi in uscita, Raul Asencio in entrata e non solo. I nomi che girano attorno all’Empoli in questo calciomercato sono tantissimi, forse addirittura troppi. Uno degli ultimi arriva da Napoli e passa da Verona, si tratta di Gennaro Tutino. Attaccante e ala, non trova spazio nell’undici di Juric e cambierà aria a gennaio. Per Tutino Empoli, però, non è l’unica destinazione possibile: sono molte le squadre di Serie B che lo cercano e, per adesso gli azzurri paiono più indietro delle concorrenti.

Stando a quanto riporta il sito di Alfredo Pedullà, l’Ascoli è sulle tracce di Tutino ma anche i bianconeri per ora sembrano uno scalino sotto a altri due club, entrambi calabresi. Il Crotone e il Cosenza, infatti, sono interessati all’attaccante. Gli squali lo hanno messo in cima alla lista dei desideri per gennaio per l’attacco, mentre i lupi lo hanno avuto l’anno scorso in Serie B e gradirebbero il ritorno – il discorso qui è diverso e la situazione un po’ caotica del Cosenza frenerebbe il tutto.

Tutino è di proprietà del Napoli e a Verona è solo in prestito. Non è la prima volta che il suo nome viene accostato all’Empoli e i presupposti per un affare ci sono tutti: sia col Napoli che col Verona gli azzurri hanno rapporti molti positivi, basti pensare al possibile colpo Ciciretti o all’arrivo al Castellani proprio di Laribi. Bene ripetere che per ora, complici anche le voci su molti altri attaccanti, l’Empoli non è propriamente in pole per Tutino, ma ci sono i presupposti affinché nelle prossime settimane la situazione possa cambiare.