(foto empoli fc)
(foto empoli fc)


CHIEVO (4-3-1-2) : Semper; Bertagnoli, Rigione, Vaisanen, Brivio; Segre, Esposito, Giaccherini (91′ Vignato); Pucciarelli (46′ Garritano); Meggiorini (75′ Rodriguez), Djordjevic. A Disp: Caprile; Seculin; Cotali; Cesar; Nunes; Leverbe;  Karamoko; Pavlev; Rovaglia. Allenatore: Michele Marcolini

EMPOLI (4-3-1-2) :  Brignoli; Veseli, Romagnoli, Nikolaou, Balkovec; Dezi, Stulac, Bandinelli (84′ Gazzola) ; Laribi (61′ Frattesi) ; La Gumina, Moreo (63′ Mancuso). A Disp:  Perucchini, Provedel; Donati, Maietta,  Bajrami, Antonelli,Piscopo, Cannavò, Pirrello. Allenatore: Cristian Bucchi

ARBITRO : Ghersini di Genova.  Assistenti: Muto-Lombardo.

Marcatori: 32′ Dezi, 40′ Djordjevic

VERONA. L’Empoli torna a casa con un punto, ma questa è forse l’unica buona notizia. Gli azzurri ancora faticano ad ingranare e poi, in alcuni protagonisti, devono certamente crescere. Gara bloccata in avvio, giocata non benissimo da entrambe le squadre, ma sbloccata da un gran colpo di Dezi, che approfitta di una palla vagante in area e con un bel destro al volo trova lo specchio. Il vantaggio però dura poco, da una doppia distrazione di Romagnoli e Nikolaou nasce infatti il pari di Djordjevic, che corregge in porta un cross di Giaccherini. Nella ripresa le occasioni migliori le ha il Chievo: Segre da centro area manda alto, mentre Brignoli rischia la frittata sbagliando un controllo su un retropassaggio. Il palo salva lui e l’Empoli.