filippo bandinelli empoli
(foto Empoli Fc Official)


Filippo Bandinelli è stato uno dei giocatori più in vista nel centrocampo dell’Empoli nella vittoria contro il Venezia di venerdì. L’ex sassolese ha giocato titolare in una linea mediana senza registi, assieme a Henderson e Zurkowski. A lui erano stati dati compiti di rottura e spinta e se l’è cavata molto bene. Adesso il calciatore dell’Empoli dovrà pensare alla prossima gara contro il Frosinone e ne ha parlato anche ai microfoni di Tommaso Carmignani e Alessandro Marmugi su Radio Lady 97.7 alla trasmissione Incontro Azzurro, l’appuntamento del martedì dedicato all’Empoli Fc.

Siamo contenti di aver vinto a Venezia, ci tenevamo a prenderci i primi tre punti dopo la sosta. La strada è giusta, ora affrontiamo una squadra dura come il Frosinone. Ci faremo trovare pronti. Giocare a porte chiuse in era Covid-19 è una cosa nuova per tutti. Noi però abbiamo sei partite che devono essere sei finali, siamo concentrati sul finale di stagione. Stadi vuoti, si gioca ogni tre giorni, non è fresco, ma ci abituiamo a tutto. Ho lavorato tanto durante la sosta, ci tenevo a farmi trovare pronto quando toccava a me. C’è concorrenza, la squadra è forte, ma l’importante ora è portare a casa più punti possibile e vincerle tutte” è quanto ha detto Filippo Bandinelli, di seguito tutto il suo intervento e l’ultima puntata di Incontro Azzurro.

#radiolady977

Seguite la #diretta 3883030100 per i vostri WhatsApp

Pubblicato da Radio Lady 97.7 su Martedì 7 luglio 2020