Massimo Ferrero e Vincenzo Montella (foto Empolichannel.it)


Pagare un allenatore altrui quando si poteva tenere il proprio, reduce da un anno e mezzo di ottimo lavoro. Questo è un dilemma per la Sampdoria, che adesso sta cercando di capire se tentare l’affondo per Alessio Dionisi dell’Empoli o se gettarsi su altri nomi. Massimo Ferrero, vulcanico presidente doriano, non pare intenzionato a sborsare l’indennizzo richiesto dall’omologo Fabrizio Corsi. Su Dionisi Ferrero non ha lesinato dichiarazioni.

Ma vi pare che pago per un allenatore quando pagando mi sarei potuto tenere Ranieri? Non sono più gli anni delle follie e delle spese pazze. Nella peggiore delle ipotesi mando in panchina Bosco, perché ormai sono gli uomini dei conti che comandano tutto” ha detto Ferrero a Il Secolo XIX. Bosco sarebbe il direttore operativo con mansioni finanziarie nella Sampdoria. Resta da capire se è un bluff o meno.