(foto Empoli Fc)


L’Empoli va a Ascoli e lo fa con Romagnoli e Mancuso. Sono squalificati, non possono giocare, ma il grande segnale che questo Empoli è una squadra unita e forte viene anche da loro. Il capitano e il capocannoniere hanno espressamente chiesto a Dionisi di poter andare in trasferta col gruppo squadra, per rimanere vicino ai compagni nel momento più delicato della stagione. Ascoli è uno dei match-ball per la promozione in A e il gruppo vuole essere compatto.

Una notizia del genere può solo far felice mister Dionisi, così come tutto l’ambiente azzurro. I due non saranno in campo, ma in tribuna. Nell’undici titolare non ci sono dubbi per la difesa, perché giocherà Nikolaou; in attacco c’è un punto interrogativo perché Bajrami è certo del posto ma le due punte ancora non al cento per cento, si va verso la coppia Matos-La Mantia. Ancora in forse i nomi a centrocampo. Quel che è certo è che tutto l’Empoli vuole esserci e lottare fino all’ultimo secondo.