Tolleranza zero contro gli ultrà violenti. Il presidente della Roma, James Pallotta, si è esposto in maniera importante dopo gli striscioni contro la madre di Ciro Esposito comparsi nella sfida contro il Napoli. Se ne sta parlando da diversi giorni, ma la maggioranza dei club di serie A non ha commentato o non si è esposta riguardo alla vicenda.

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport l’Empoli non sarebbe tra questi. La società azzurra, insieme a Atalanta, Cesena, Fiorentina, Genoa, Sampdoria e Udinese hanno invece espresso solidarietà in un sondaggio effettuato proprio dalla ‘rosea’.