(Foto Empoli F.C.)
(Foto Empoli F.C.)


LA GARA L’Empoli cade a Udine dopo essere andata due volte in vantaggio, fallendo così uno dei match point più importanti di questo finale di stagione. Non bastano i gol di Caputo prima e di Krunic poi. Una doppietta di De Paul e il tiro da fuori area di Mandragora condannano gli azzurri.

Andreazzoli per la sfida è costretto a fare a meno di Dell’Orco, ma ritrova Krunic e Dragowski che partono dal primo minuto. Pronti via e l’Empoli sblocca il match: Caputo è bravo a sfruttare uno schema su punizione e battere Musso da un passo con un tiro a incrociare.

L’Udinese non ci sta e al 14esimo pareggia: è De Paul a trovare il gol dell’1-1 con un precisissimo destro all’angolino dopo una velocissima ripartenza. La squadra di Andreazzoli si rimette sotto e al 24esimo trova il nuovo vantaggio con il gol di Krunic: bella l’azione, così come la conclusione all’angolino.

Nel finale di tempo però succede il patatrac per gli azzurri: prima è De Paul a trovare il nuovo pareggio su rigore, dopo una disattenzione di Maietta che è costretto ad atterrare in area di rigore di Lasagna. Al 45esimo arriva la beffa: Mandragora dal limite dell’area raccoglie una respinta e batte Dragowski con un destro potente.

Nella ripresa l’Udinese rimane in dieci uomini per l’espulsione di Zeegelar, ma l’Empoli non riesce a trovare in nessun modo il gol del pareggio. La migliore occasione capita sui piedi di Antonelli, con Musso che compie un vero e proprio miracolo.

L’Udinese potrebbe chiudere definitivamente il match con Fofana che a porta sguarnita colpisce il palo. Niente da fare per l’Empoli che alla fine esce senza punti dalla Dacia Arena e lo fa con un uomo in più e dopo un doppio vantaggio. Adesso il cammino si fa sempre più in salita.

IL TABELLINO

UDINESE-EMPOLI 3-2
Marcatori: 11′ pt. Caputo, 14′ pt. De Paul, 24′ pt. Krunic, 40′ pt. De Paul, 45′ pt. Mandragora

UDINESE (3-5-2): Musso; Opoku, Ekong, Samir; Larsen, Fofana (44′ st. Sandro), Mandragora, De Paul (37′ st. Pussetto), Zeegelar; Okaka (20′ st. De Maio), Lasagna A disp. Perisan, Nicolas, Badu, Ingelsson, Micin, Ter Avest, Wilmot, D’Alessandro, Teodorczyk All. Tudor

EMPOLI (3-5-2): Dragowski; Veseli, Silvestre, Maietta (27′ st. Mchedlidze); Di Lorenzo, Traorè (35′ st. Ucan), Bennancer, Krunic, Pajac (1′ st. Antonelli); Farias, Caputo A disp. Provedel, Perucchini, Brighi, Pasqual, Capezzi, Rasmussen, Nikolaou All. Andreazzoli

Arbitro: Signor Orsato di Schio

Note: Recupero: 1′ pt., 5′ st.; Ammoniti: Samir (U), Pajac (E), Maietta (E), Silvestre (E), Zeegelar (U), Mandragora (U), Caputo (E); Espulsi: Zeegelar al 17′ st. per doppia ammonizione