(foto d'archivio)
(foto d'archivio)


La 37^ giornata di Serie A si apre sabato alle 18 con Chievo – Roma (1 a 12.50, X a 6.00, 2 a 1.25): l’ultima partita del Chievo Verona al Bentegodi, festa per il quindicesimo campionato di A e per l’ennesimo miracolo. Alle 20.45 si affrontano Napoli – Fiorentina (1 a 1.28, X a 6.00, 2 a 10.00). La squadra di Sarri sembra non conoscere alt, mentre i Viola inseguono l’ultima disperata chance per l’Europa.

Domenica scendono in campo Sassuolo e Cagliari (1 a 1.80, X 3.70, 2 a 4.50): in trasferta i sardi sono proprio deboli e in casa il Sasòl intimorisce chiunque. Al Friuli l’Udinese incontra la Sampdoria(1 a 2.05, X a 3.60, 2 a 3.50). Due squadre che hanno deluso, due allenatori che avevano promesso ben altri risultati. L’Empoli incontra l’Atalanta (1 a 2.30, X a 3.40, 2 a 3.10). Al Castellani i toscani cercano la salvezza, i bergamaschi battono record su record. A San Siro va in scena Milan – Bologna(1 a 1.36, X a 5.00, 2 a 8.50), i ragazzi di Montella non possono permettersi l’ennesimo risultato non positivo, quelli di Donadoni si limitano a chiudere il campionato con una dignitosa salvezza. LaJuventus ospita il Crotone (1 a 1.18, X a 7.25, 2 a 15.50). Nicola tenta il miracolo. Battere la Juve allo Stadium sarebbe impresa da record, ma i calabresi del girone di ritorno possono affrontare ogni avversario. A Marassi si gioca Genoa – Torino (1 a 2.00, X a 3.50, 2 a 3.75). Non è ancora svanita la rabbia di Urbano Cairo dopo lo 0-5 contro in Napoli e da cinque partite Belotti è senza goal, un finale decisamente negativo. Il Genoa è ancora a rischio. Chiude il weekend Lazio – Inter (1 a 2.00, X a 3.70, 2 a 3.60). Vecchi in panchina spera in almeno in una vittoria, ma Inzaghino è tutt’altro che disponibile.

Nel posticipo di lunedì il Pescara affronta il Palermo (1 a 2.30, X a 3.50, 2 a 3.00), scontro tra il settantenne Zeman e il nuovo Palermo by l’ex Iena. Tutto è possibile.