Rade Krunic (foto Empolichannel.it)
Rade Krunic (foto Empolichannel.it)


LA GARA Amichevole di prestigio per l’Empoli che sfida il Parma al Tardini, a una settimana di distanza dall’inizio del campionato.

Una partita giocata su ritmi decisamente lenti e con poche emozioni, colpa anche del torrido caldo di agosto. Sembrano migliorare i fraseggi là davanti degli azzurri che hanno messo in mostra buone manovre con Krunic e Donnarumma.

Lo stesso attaccante azzurro ha firmato il gol del pareggio all’82esimo, pochi minuti dopo il vantaggio del Parma con il rigore di Evacuo, nonostante i dubbi sull’assegnazione del penalty.

Un buon test per gli azzurri che la prossima settimana sfideranno per la prima di campionato la Ternana, per i primi veri tre punti in palio.

PARMA–EMPOLI 1-1
Marcatori: 33′ st. Evacuo (rig.), 35′ st. Donnarumma

PARMA (4-3-3): Frattali (32′ st. Dini); Di Cesare (1′ st. Sierralta), Lucarelli (1′ st. Gagliolo), Mazzocchi (1′ st. Iacoponi), Calaiò (32′ st. Evacuo), Baraye (18′ st. Frediani), Munari (18′ st. Corapi), Barillà (18′ st. Scavone, 25′ st. Giorgino), Insigne (18′ st. Nocciolini), Germoni (1′ st. Scaglia), Dezi (32′ st. Coly) A disp. Ramos, Galuppini All. D’Aversa

EMPOLI (3-5-2): Provedel (12′ st. Terracciano); Veseli (30′ st. Dermaku), Zajc (18′ st. Olivieri) Krunic (18′ st. Picchi), Donnarumma (36′ st. Zini), Luperto, Jakupovic (1′ st. Traore), Castagnetti (40′ st. Buglio), Pasqual (18′ st. Seck), Romagnoli, Simic (1′ st. Zappella) A disp. Lollo All. Vivarini

Arbitro: Mei di Bassano Del Grappa.

Note: Recupero: 2′ pt., 0′ st.; Spettatori: 1.845; Incasso: 12.940 euro.