(foto empoli fc)
(foto empoli fc)


Il tecnico dell’Empoli, Vincenzo Vivarini, ha commento ai microfoni di Radio Lady il pareggio maturato allo stadio Silvio Piola contro il Novara: “Abbiamo trovato una squadra che non è l’ultima arrivata, con buoni giocatori e ben messa in campo. Abbiamo fatto un’ottima prestazione non concedendo niente e tenendo il pallino del gioco. Il Novara era molto chiuso dietro, ma noi siamo riusciti lo stesso a creare l’occasione della traversa

Passi in avanti si vedono in difesa:Da parte nostra ci tenevamo a fare una partita senza concedere niente all’avversaria, al di là della punizione dove dovrebbe esserci stato un intervento a gamba tesa sul nostro portiere. Sarebbe stata una beffa perdere questa partita“.

Il pareggio è il risultato giusto?Il Novara si è chiuso molto bene, concedendo davvero poco. Ha concesso davvero poco spazio ai nostri attaccanti e di conseguenza abbiamo creato meno rispetto al nostro solito. Il pareggio alla fine è il risultato giusto“.

Lo spostamento di Krunic?Bennacer faticava a rientrare sul sinistro, avevo bisogno di più profondità e ampiezza. Piccoli accorgimenti che ci hanno dato più profondità. Nel primo tempo perdevamo troppo campo in alcune situazioni e mi dava un po’ fastidio. Dopo un quarto d’ora siamo riusciti a prendere in mano la partita fino alla fine”.