Massimo Maccarone (foto Empolichannel.it)
Massimo Maccarone (foto Empolichannel.it)


Il capitano azzurro Massimo Maccarone ha parlato questa mattina sulle pagine del Tirreno. “Quello di essere diventato il miglior marcatore dell’Empoli in serie A è un record che mi rende felice ed orgoglioso, ho sposato questa causa cinque anni fa quando era a rischio addirittura la permanenza in serie B. Lo feci convinto ed ogni giorno ne sono stato sempre di più, certo era impensabile diventare allora il miglior realizzatore della storia della società in questa categoria. Giocare nella massima serie con questa maglia era già il mio sogno, questo primato è davvero incredibile. Il calcio di rigore tirato sabato era troppo importante per vincere la partita e non ho pensato a troppe cose però è stato tutto perfetto, sembrava scritto, e forse lo era nel modo di come è avvenuto. Non credo ci sia da spiegare molto rispetto alle difficoltà che stiamo attraversando, è nella norma che l’Empoli debba soffrire per conquistarsi o mantenersi un posto nel massimo campionato.  Forse ci eravamo abituati troppo bene nelle ultime due stagioni, ma questa è la nostra dimensione.