(foto Empoli F.C.)
(foto Empoli F.C.)


LA GARA L’Empoli torna alla vittoria dopo tre giornate e conquista il 26esimo risultato utile consecutivo. Per Andreazzoli si tratta di un girone intero senza sconfitte, dal suo arrivo. Dall’1-1 dell’andata, fino a questo 2-0 arrivato quando ormai la sua squadra si è già laureata campione del torneo.

Anche per questo il tecnico azzurro ha deciso di schierare dal primo minuto i giovani Piu e Traore, confermando anche Terracciano tra i pali. La prima occasione capita subito a Caracciolo che, imbeccato da Tonali, prova il cucchiaio mandando fuori la sfera.

Piu sfiora il vantaggio quando, servito perfettamente da Traorè, si libera di Minelli con un bel dribbling sbagliando poi la conclusione a porta sguarnita. E’ lo stesso Traorè a mettere poi i brividi a Minelli con un destro dal limite dell’area.

Nella ripresa l’Empoli tira fuori l’artiglieria pesante e comincia a macinare occasioni. Caputo trova il gol che sblocca il match al 16esimo, insaccando alle spalle di Minelli sul perfetto assist di Di Lorenzo.

Il Brescia non ci sta e si riversa nella metà campo azzurro alla ricerca del gol. Terracciano, in almeno tre occasioni, nega però la gioia del gol ai giocatori di Pulga.

Nel finale Andreazzoli inserisce Zajc per Traorè e Donnarumma per Piu e l’Empoli torna all’attacco. Proprio il tandem tra il centravanti e lo sloveno porta al gol del 2-0. Donnarumma si gira ottimamente in area e prendendo tutti in controtempo insacca alle spalle di Minelli.

Sette minuti di recupero concessi dall’arbitro non bastano al Brescia per trovare il gol della bandiera, mentre gli azzurri sfiorano ancora la rete con Caputo. Si chiude quindi sul 2-0 la sfida tra l’Empoli e il Brescia al Rigamonti.

Si tratta del 27esimo risultato utile consecutivo per Andreazzoli, che chiude il suo personale girone senza una sconfitta. Sono invece 48 i gol di Caputo e Donnarumma in stagione, due in più di quelli che segnarono Immobile e Insigne col Pescara ai tempi di Zeman. E adesso manca solo la festa contro il Perugia.

Giorgio Galimberti

IL TABELLINO

BRESCIA-EMPOLI 0-2
Marcatori: 16′ st. Caputo, 44′ st. Donnarumma

BRESCIA (4-3-2-1): Minelli; Coppolaro, Somma, Gastaldello, Longhi (38′ st. Curcio); Ndoj, Tonali, Bisoli; Spalek (18′ st. Torregrossa), Furlan (35′ pt. Dall’Oglio); Caracciolo A disp. Pelagotti, Lancini, Embalo, Okwonkwo, Rivas, Martinelli All. Pulga

EMPOLI (4-3-1-2): Terracciano; Di Lorenzo, Maietta, Luperto, Pasqual (37′ st. Veseli); Bennacer, Castagnetti, Krunic; Traore (41′ st. Zajc); Piu (21′ st. Donnarumma), Caputo A disp. Giacomel, Gabriel, Brighi, Polvani, Lollo, Ninkovic, Imperiale All. Andreazzoli

Arbitro: Signor Di Martino di Teramo

Note: Recupero: 4′ pt., 7′ st.; Ammoniti: Castagnetti (E), Terracciano (E)