(foto Empoli F.C.)
(foto Empoli F.C.)


LA GARA Bicchiere mezzo pieno per l’Empoli che esce con un pareggio dalla sfida del Mazza contro la Spal. Bicchiere mezzo vuoto, perché sul vantaggio per 2-1 gli azzurri si sono ritrovati in superiorità numerica, per l’espulsione di Cionek, subendo poi il pari degli avversari. Alla fine non bastano i gol di Caputo e Krunic, è Kurtic con una doppietta a regalare il pareggio ai padroni di casa.

La prima occasione del match è sui piedi di La Gumina al 3′ minuto: a pochi passi dalla porta difesa da Gomis manda alto col destro. E’ proprio Kurtic a sbloccare il match, al 5′, con un preciso colpo di testa su calcio d’angolo.

L’Empoli accusa il colpo, ma piano piano torna a farsi vedere in avanti. Caputo agguanta il pareggio alla mezz’ora con una grande azione azzurra: bello l’assist di Krunic, belli anche il movimento e il tiro dell’attaccante azzurro che beffano Gomis.

Al termine del primo tempo, al 43′, Krunic trova il gol del vantaggio: il suo tiro da distanza siderale è imparabile per Gomis che può soltanto raccogliere la sfera in fondo alla rete. La Spal termina il primo tempo in svantaggio e contestata dai proprio tifosi. L’avvio di ripresa è traumatico per i padroni di casa: Cionek viene espulso al 48′ per un fallo da dietro su La Gumina lanciato verso la rete avversaria. Da questo momento però è la Spal a salire in cattedra.

Gli uomini di Semplici si lanciano in avanti all’arrembaggio e trovano il pari con Kurtic, ancora di testa su assist di Lazzarsi. La palla, colpita perfettamente dal trequartista della Spal, si insacca sul secondo palo. Nulla da fare per Provedel.

Nel finale Iachini inserisce Zajc e Mchedlidze e le occasioni per gli azzurri arrivano. Caputo sfiora il secondo gol in un paio di occasioni, ma Gomis è bravissimo a negargli la gioia della doppietta. Alla fine il risultato si chiude sul 2-2, con un punto a testa che fa gioire più la Spal. L’Empoli strappa un punto al Mazza e continua a smuovere la classifica in vista dell’impegno, ancora una volta decisivo, contro il Bologna.

Giorgio Galimberti

IL TABELLINO

SPAL-EMPOLI 2-2
Marcatori: 5′ pt. Kurtic, 24′ pt. Caputo, 43′ pt. Krunic, 22′ st. Kurtic

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli (30′ st. Luiz), Schiattarella, Kurtic, Fares; Antenucci (39′ st. Valoti), Petagna (24′ st. Paloschi) A disp. Milinkovic-Savic V., Poluzzi, Bonifazi, Costa, Dickmann, Djourou, Floccari, Valdifiori, Viviani All. Semplici

EMPOLI (3-5-2): Provedel; Veseli, Silvestre, Maietta; Di Lorenzo, Krunic (28′ st. Zajc), Bennacer, Traore, Pasqual; Caputo, La Gumina (28′ st. Mchedlidze) A disp. Terracciano, Acquah, Brighi, Capezzi, Antonelli, Marcjanik, Mraz, Rasmussen, Ucan, Rodriguez All. Iachini

Arbitro: Signor Mazzoleni di Bergamo

Note: Ammoniti: Maietta (E), Felipe (S), Krunic (E), Schiattarella (S), Kurtic (S), Mchedlidze (E); Espulsi: Cionek al 4 st. con un rosso diretto; Recupero: 2′ pt., 3′ st.