(foto empoli fc)
(foto empoli fc)


EMPOLI-CITTADELLA 0-1

MARCATORI: 7’ Litteri

EMPOLI (3-4-1-2): Provedel 6,5; Simic 6, Romagnoli 6, Veseli 6; Untersee 5,5, Lollo 5,5 (63´ Bennacer 6,5), Castagnetti 6, Pasqual 6; Krunic 5,5 (79´ Zajc ng); Donnarumma 6 (63´ Ninkovic 6), Caputo 6. A disposizione: Terracciano; Seck, Luperto, Polvani, Zappella, Di Lorenzo, Picchi, Traore, Jakupovic. All. Vivarini 6.

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari 7,5; Salvi 6, Pelagatti 6, Varnier 6,5, Pezzi 6,5 (74´ Benedetti 6); Settembrini 6,5, Iori 6, Siega 5,5 (63´ Bartolomei 5,5); Schenetti 6; Kouame 5,5, Litteri 6,5 (79´ Strizzolo ng). A disposizione: Alfonso; Adorni, Camigliano, Pasa, Iunco, Chiaretti, Arrighini, Bizzotto. All. Venturato 6,5.

ARBITRO: Antonio Rapuano di Rimini 6.

NOTE: Spettatori 3.993 (3.495 abbonati, 498 paganti) per un incasso di 19.900,34 euro. Ammoniti Pezzi, Krunic, Varnier, Iori, Romagnoli per gioco scorretto. Angoli 6-5 per l’Empoli. Recupero 1’ pt, 5’ st.

Empoli

L’Empoli torna sulla terra e lo fa per mano del Cittadella. La formazione di Venturato espugna il Castellani con un gol di Litteri nel primo tempo. Il numero 9, appostato sul secondo palo in sospetto fuorigioco, raccoglie un tiro sbagliato da Kouame e mette dentro. Per l’Empoli la prima frazione di gioco si limita a una conclusione di Donnarumma che lambisce il palo.

Nella ripresa, invece, gli uomini di Vivarini sembrano più convinti e sfiorano il pari in almeno tre occasioni. Prima uno slalom di Krunic concluso con una conclusione deviata da Paleari, poi ancora un tiro ravvicinato del bosniaco su cui il numero uno veneto si esalta, ma anche un sinistro da fuori di Castagnetti di poco alto.

Per l’Empoli è la prima sconfitta in campionato, certamente immeritata ma comunque fastidiosa, anche a causa di un atteggiamento davvero scorbutico del Cittadella.