Fabrizio Corsi, presidente dell'Empoli (foto Empolichannel.it)
Fabrizio Corsi, presidente dell'Empoli (foto Empolichannel.it)


Il presidente azzurro Fabrizio Corsi ha parlato del momento della squadra ai microfoni di Sky. “Non sono preoccupato perché raccogliamo meno di quello che seminiamo ma sono dispiaciuto e deluso. Le cose gireranno, adesso dobbiamo cominciare a fare punti. Stanno facendo tutti bene, Caputo è stato decisivo nonostante il rigore sbagliato e il palo di Parma. Anche gli altri devono dare il massimo in attacco, visto che i numeri sono inferiori rispetto a quello che dobbiamo fare. Gli ex tecnici dell’Empoli stanno facendo benissimo altrove, noi abbiamo adesso Andreazzoli che fa giocare bene la squadra, cercando di giocare sempre a calcio. Il mio rapporto con il mister? Siamo molto sereni e fiduciosi, convinti che la strada giusta sia quella che abbiamo intrapreso. Andiamo sempre davanti al portiere avversario quattro o cinque volte a partita, dobbiamo migliorare nel fare gol. Siamo tutti concentrati e mancano 30 partite per tirare su il nostro morale. Se continueremo così ci salveremo con 5 o 6 punti di vantaggio