Alfredo Donnarumma (foto Empoli F.C.)
Alfredo Donnarumma (foto Empoli F.C.)


L’ex attaccante azzurro Alfredo Donnarumma, oggi al Brescia, ha parlato sulle pagine della Gazzetta dello Sport, tornando anche sulla questione Empoli. “Le mie ambizioni sono le stesse del presidente Cellino, sono venuto qui per riconquistare quello che già mi ero meritato sul campo (con l’Empoli, ndr). Rimpianti? “No, perché il Brescia mi ha voluto fortemente. Per un mese il direttore Marroccu è stato in pressing per convincermi. L’Empoli mi ha fatto capire che non potevano rifiutare 2 milioni di euro per il mio cartellino (era stato ingaggiato a parametro zero l’estate prima, ndr). C’erano anche altre società interessate, ma il progetto di Cellino mi ha convinto a dire sì”,