Francesco Caputo (foto Empoli F.C.)
Francesco Caputo (foto Empoli F.C.)


Ciccio Caputo, bomber azzurro, è intervenuto ieri sera durante Incontro Azzurro su Radio Lady. L’attaccante ha lanciato un appello ai tifosi. «Noi ci stiamo mettendo l’anima, e questo penso che si sia visto. Ci crediamo, ci abbiamo sempre creduto – spiega – e vorremmo che anche la città ci desse una mano come sta facendo. I nostri tifosi sono stati eccezionali, ci hanno seguito ovunque e ci sono stati vicino anche nei momenti di difficoltà. L’appello è nei confronti di chi magari ha simpatia per questi colori ma non è solito venire spesso allo stadio: questo è il momento in cui abbiamo bisogno anche di loro».

Un commento sul match col Torino e sul futuro. «Sappiamo di affrontare un avversario tosto – spiega – ma noi non abbiamo più nulla da perdere e ci giocheremo il tutto per tutto. Daremo l’anima come abbiamo sempre fatto, come dice il mister se dobbiamo morire è meglio farlo da vivi. Futuro? Per il momento non ci voglio pensare, mi concentro su queste due partite. A Empoli sto benissimo – conclude – e ho altri due anni di contratto, perciò vediamo di salvarci e risolviamo tutti i dubbi».