Athos Bagnoli (foto Empolichannel.it)
Athos Bagnoli (foto Empolichannel.it)


Il presidente del Centro di Coordinamento, Athos Bagnoli, ha parlato questa mattina sulle pagine dei giornali. Questa l’intervista ripresa da La Nazione. “Adesso dobbiamo soltanto stringerci intorno ai ragazzi e spingerli per queste due partite. Non solo quella con l’Atalanta – dice lo stesso Bagnoli – ma anche quella col Palermo: soltanto con la determinazione e la voglia di raggiungere tutti quanti la salvezza possiamo dare una mano alla squadra».

Il presidente del Centro di Coordinamento segue gli azzurri da una vita e di finali di campionato come questo ne ha vissuti tantissimi. L’esperienza gli dice che non è facendo processi che si aiutano Big Mac e compagni a conquistare una salvezza che fino a poco tempo fa non pareva in discussione, ma che adesso sembra terribilmente a rischio. «Dobbiamo mettere da parte tutte le polemiche, perché sappiamo che in momenti del genere non portano a nulla. E’ capitato spesso – dice ancora Bagnoli – di arrivare all’ultima giornata con un risultato ancora in bilico e in tante occasioni abbiamo festeggiato proprio grazie all’unione che ha sempre caratterizzato il nostro ambiente. Dobbiamo evitare i malumori e mettere da parte il nervosismo: dobbiamo pensare soltanto a sostenere la squadra».